Valerio Castronovo's La sindrome tedesca: Europa 1989-2014 (Italian Edition) PDF

By Valerio Castronovo

L'Europa ha perso slancio e vigore. E si è allontanata l. a. prospettiva di una federazione europea. Le rigide politiche di austerità ma anche le resistenze opposte alle riforme strutturali hanno diviso l'Unione tra un'area strong point nordica e mitteleuropea a trazione tedesca e un'area debole meridionale e mediterranea. Le conseguenze della crisi esplosa nel 2008 hanno aggravato questa spaccatura, accresciuto i pericoli di stagnazione economica, generato vaste sacche di povertà e di emarginazione sociale, accentuato le nevrosi dell'opinione pubblica, alimentando un'ondata di sfiducia e di scetticismo.

Per sopravvivere e tornare padrona del proprio destino, l'Europa deve riacquisire l. a. sua ragion d'essere originaria con una strategia incentrata sugli obiettivi dell'integrazione politica, della crescita e della competitività. Di questo compito dovrebbe farsi carico, in keeping with prima, l. a. Germania, che ha conquistato negli ultimi anni un ruolo economico preminente senza consistent withò assumersi funzioni e responsabilità di management politica consistent with costruire, insieme agli altri accomplice, un'Europa più equilibrata e solidale.

Valerio Castronovo ha analizzato le vicende dell'Europa, a partire dalla caduta del Muro di Berlino: l'allargamento a Est e le sue complesse modalità, l. a. nascita dell'euro e i problemi dell'unione monetaria, i controversi rapporti fra i paesi membri, il naufragio del progetto costituzionale, le relazioni ambivalenti con gli Stati Uniti, l'assenza di una propria politica estera, le sfide cruciali che l'Unione deve oggi affrontare in uno situation mondiale denso di gravi tensioni e incognite.

Show description

Read or Download La sindrome tedesca: Europa 1989-2014 (Italian Edition) PDF

Similar politics in italian books

Sociologia delle Istituzioni (Teorie e oggetti delle scienze - download pdf or read online

Cosa sono le istituzioni? A cosa servono? Come funzionano? Come si possono cambiare? È vero che tutte le istituzioni sono in crisi e che sono “destinate” a contare sempre meno nella società del futuro? Il quantity cerca di rispondere a tutti questi interrogativi presentando nel primo capitolo alcune delle più significative riflessioni svolte, sul tema delle istituzioni, da economisti, politologi, antropologi e sociologi e, nei capitoli successivi, una analisi in chiave storico-sociologica del passato, del presente e del futuro delle principali istituzioni sociali: l. a. famiglia (cap.

Download PDF by Farid Adly: La rivoluzione libica (La cultura) (Italian Edition)

Otto mesi di manifestazioni, repressione, guerriglia, scontri e interventi internazionali. Cinquantamila morti, duecentomila feriti e centinaia di migliaia di sfollati e rifugiati. Fino alla drammatica uccisione del colonnello Moammar Gheddafi. L'inaspettata Rivoluzione libica, cominciata il 17 febbraio 2011, ha posto diversi interrogativi generali, sull'esperienza delle Primavere arabe, e specifici sul futuro di una nazione.

New PDF release: Il re della cocaina: La mia vita con Roberto Suarez e la

Conosciuto sulla stampa internazionale come "il Re della Cocaina", Roberto Suárez Gómez a metà degli anni Settanta inviava quasi due tonnellate di pasta di coca al giorno dai suoi laboratori nella giungla boliviana ai soci del cartello di Medellín, detentori del understand how della raffinazione della droga.

Download PDF by Renato Brunetta: La mia utopia: La piena occupazione è possibile (Italian

«Incominciai a pensare che period giunto il momento di stabilire con me stesso a quali condizioni avrei accettato l'ingaggio according to il viaggio. Ero già al corrente del fatto che nella baleniera non pagano salario, ma tutto il personale, compreso il capitano, riceve alcune quote dei profitti, chiamate pertinenze; queste pertinenze sono proporzionate al grado di importanza dei rispettivi compiti.

Additional info for La sindrome tedesca: Europa 1989-2014 (Italian Edition)

Example text

Download PDF sample

Rated 4.68 of 5 – based on 47 votes