Download PDF by Piercamillo Davigo: Il sistema della corruzione (Italian Edition)

By Piercamillo Davigo

Seriale, diffusa, contagiosa, organizzata: è los angeles corruzione, il male antico che in Italia arriva a minare le fondamenta del vivere civile.

Sono trascorsi venticinque anni dall'avvio dell'inchiesta Mani pulite, e ancora oggi le top pagine dei giornali raccontano quotidianamente di casi di corruzione che coinvolgono i livelli più alti del mondo politico, economico e finanziario italiano. Non è cambiato nulla dal 1992? O sono cambiati solo gli attori, a fronte degli identici meccanismi che regolano efficacemente il malaffare? Uno dei protagonisti della stagione di Tangentopoli, al centro del dibattito giudiziario e politico nel suo ruolo di presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati, offre una chiara e lucida analisi del fenomeno tracciando il quadro di un vero e proprio sistema criminale, che non potrà mai essere smantellato con le sole armi della giustizia penale.

Show description

AA.VV,F. Benetti,C. Milani,S. Sullam's Occupy (La cultura) (Italian Edition) PDF

By AA.VV,F. Benetti,C. Milani,S. Sullam

Li hanno scherniti e derisi. Li hanno picchiati e arrestati. Hanno distrutto le loro tende e i loro libri. Ma non hanno perso l. a. determinazione, non hanno mollato. Una volta ancora hanno giurato fedeltà al movimento, consci di rappresentare los angeles grande maggioranza colpita dalla crisi. Dal 17 settembre 2011, Occupy Wall road si oppone alla speculazione fi nanziaria e alle disparità sociali emerse con l. a. Grande recessione. In poche settimane, con base a Zuccotti Park, il movimento si autodisciplina, si organizza in gruppi di lavoro, comunica tramite Twitter e YouTube, si diffonde come un virus democratico da big apple a Boston, da Oakland advert Atlanta, da l. a. a Seattle, con lo stesso impeto che ha mosso gli indignados in Europa e i giovani della Primavera araba. Fino a conquistare l. a. copertina di protagonista dell’anno di Time. Assemblee, marce, raduni, accampamenti sono gli strumenti di lotta contro le grandi banche JPMorgan Chase, Goldman Sachs, financial institution of the USA, Citigroup, Wells Fargo, accusate di avere allargato a dismisura l. a. forbice tra ricchi e poveri. Occupy! raccoglie le voci di chi partecipa attivamente, di chi simpatizza, di chi guarda e passa, di chi cerca soltanto una tenda e un po’ di cibo. Sono studenti, operai, giornalisti, disoccupati, bancari «fuoriusciti». E intellettuali di fama internazionale. Slavoj Žižek mette in luce le contraddizioni della sinistra americana e l. a. necessità di un nuovo anticapitalismo attento al «bene comune»; Angela Davis invita a dare un senso positivo, di progresso, alla parola «occupazione»; Judith Butler mette l’accento sul valore del movimento come «alleanza di corpi», fonte di energia democratica; Rebecca Solnit raccomanda l’offensiva nonviolenta come unico strumento in line with costruire una società davvero civile. Tutti sono d’accordo su un punto. Siamo il 99%. E l’1% non può dettare le condizioni. L’1% non può mangiare tutta l. a. torta. a brand new York il malessere diffuso si traduce in rito collettivo, esempio di partecipazione attiva e creativa in un paese che fa i conti con se stesso, con il principio according to cui il denaro è il solo che può dare l. a. libertà, con il trentennio liberista che ha portato il mondo intero sull’orlo del precipizio. Iniziato come raduno spontaneo dipoche centinaia di persone, Occupy Wall highway ha scosso l’America e ridefinito i termini del rapporto tra singolo e comunità. Oggi, dopo lo sgombero forzato del novembre 2011, è tornato a farsi sentire, consistent with cercare altri spazi, altri bersagli da colpire. Il rischio è sempre quello di sem plificare, di farne una bravata da raccontare agli amici. L’occupazione è viva e deve continuare. in line with capire se si tratta del sussulto di un attimo o della wonderful di un’epoca.

Show description

Download e-book for iPad: Mario Capanna. Storie di un impegnato (Italian Edition) by Romolo Perrotta

By Romolo Perrotta

Dalla resistenza contro le derive sociali e politiche del increase economico alla difesa dei diritti fondamentali dell’uomo, dall’intensa attività parlamentare all’incontro e confronto costanti con studenti e giovani, dalle ripetute missioni di velocity a quelle ecologiste, dalla tutela della biodiversità al lavoro dei campi e all’apicoltura, dall’attività di fantastic e autorevole saggista a uomo del dialogo e del confronto con credenti e non credenti, comunisti e fascisti… le “storie” dell’impegno di Mario Capanna attraversano e incrociano l. a. storia da oltre cinquant’anni. Oggi, che di anni ne ha settanta, le comuni vie d’uscita da lui prospettate nel corso del pace continuano a risultare fresche, leading edge e praticabili, e soprattutto non smettono di dare impulso e speranza alla coscienza delle nuove generazioni.Con testimonianze di: Vittorio Agnoletto, Dario Capanna, Ivana Carboni, Vittorio Feltri, Umberto Galimberti, Marco Janni, Gianni Letta, Uliano Lucas, Romano Màdera, Eugenio Melandri, Lidia Menapace, Fabio Minazzi, Giovanni Minoli, Emilio Molinari, Salvatore Natoli, Luciano Neri, Gaspare Nuccio, Gaetano Pecorella, Franco Piperno, Guido Pollice, Antonio Ricci, Stefano Rodotà, Giovanni Russo Spena, Emanuele Severino, padre Bartolomeo Sorge, Luigi Vero Tarca, Fabio Treves, don Celestino Vaiani, Marcello Veneziani, Ivan Verga, padre Alex Zanotelli.

Show description

Download PDF by Gian Enrico Rusconi: Cosa resta dell'Occidente (Anticorpi) (Italian Edition)

By Gian Enrico Rusconi

Gli occidentali hanno l. a. sindrome del submit (post-democrazia, post-secolarismo, post-eroismo). Sono epigoni di un Occidente l. a. cui essenza è stata identificata classicamente nella 'razionalità'. Cosa rimane oggi di questa razionalità, che ne è della sua pretesa di rappresentare un modello universale in step with tutte le culture?La brutalità della crisi in corso smentisce los angeles (presunta) razionalità del sistema economico-finanziario e produce mutazioni culturali e politiche che mettono in questione l'idea stessa di razionalità su cui si è costruita los angeles civiltà dell'Occidente. Ne sono coinvolti non solo i presupposti normativi della democrazia ma l'insieme dei cosiddetti 'valori occidentali'. Questo saggio riesamina i criteri della razionalità occidentale ripercorrendone i passaggi essenziali dalla ridefinizione della modernità al confronto con le altre tradition, sino all'elaborazione della scienza dell'uomo-natura. Soltanto affrontando questi problemi possiamo recuperare quella razionalità senza los angeles quale l'Occidente rischia di perdere se stesso.

Show description

Download PDF by Giovanni Fasanella,Mario José Cereghino: Colonia Italia: Giornali, radio e tv: così gli inglesi ci

By Giovanni Fasanella,Mario José Cereghino

L’Italia colonia dell’impero britannico. Ecco le turn out della guerra senza quartiere condotta according to tutto il Novecento dalla diplomazia di Sua Maestà in keeping with controllare l’opinione pubblica italiana in funzione degli interessi economici e politici inglesi. Una guerra segreta perché combattuta con mezzi non convenzionali tra nazioni amiche e, in line with una lunga fase della loro storia, persino alleate. Invisibile ma non meno dura delle altre. E nella quale l. a. stampa, los angeles radio, l. a. televisione, l’industria editoriale e dello spettacolo hanno avuto un ruolo preponderante. Il libro di Cereghino e Fasanella lo dimostra, end up (inedite) alla mano: l. a. loro ricostruzione si basa su documenti del governo, della diplomazia e dell’intelligence del Regno Unito, rapporti exclusive, mystery e best mystery declassificati in tempi recenti e a disposizione di giornalisti e studiosi. Basta consultarli, e le scoperte non mancano. Come lo schedario annualmente aggiornato dei “clienti” italiani (almeno mille negli anni Settanta) utili alla causa inglese e che viene in parte presentato in Appendice. Ma, al di là dei nomi coinvolti, ciò che è importante è rileggere los angeles storia recente italiana dalla parte degli inglesi, il cui ruolo è sempre stato considerato secondario rispetto agli americani. Un grosso sbaglio. Se questi ultimi agivano esclusivamente in funzione anticomunista, gli inglesi combattevano anche “contro” quegli italiani – i De Gasperi, i Mattei, i Moro, solo in keeping with citarne alcuni – che mal sopportavano il ruolo di “protettorato” britannico. Una vera guerra che qui viene offerta, according to l. a. prima volta in tutta l. a. sua portata politica, all’attenzione dell’opinione pubblica.

Show description

La cura letale: Chi sta facendo fallire l'Italia e come - download pdf or read online

By Mario Seminerio

L’economia italiana rischia il collasso e attingere a piene mani dalle tasche dei cittadini non è certo l. a. soluzione consistent with uscire dalla crisi.
L’ennesima stagione del “rigore”, inaugurata dal governo Monti sotto los angeles pressione di un’Europa dietro l. a. quale vi sono le ansie e le reticenze della Germania, non è altro che una formulation rimasticata, che già in passato si è rivelata inefficace. Oggi può diventare una ricetta sicura in line with il disastro. Quello di cui l’Italia ha disperatamente bisogno sono imprese libere dalla rete della burocrazia e della corruzione; un sistema di tassazione che premi chi produce e non chi gestisce una rendita; una visione politica coraggiosa, che non si accontenti di traghettarci verso los angeles successiva tornata elettorale, ma sappia mettere in campo riforme autentiche, in grado di affrancare il nostro sistema produttivo dai parassitismi che lo infestano. Mario Seminerio, analista e consulente finanziario, ci svela i retroscena e i meccanismi reali dell’economia. E avverte: il pace in line with salvare il Paese sta in step with scadere.

Show description

Luca Rastello's La frontiera addosso: Così si deportano i diritti umani PDF

By Luca Rastello

«Se l'Europa è una fortezza, e in line with molti una prigione, l'Italia può essere peggio di un incubo: può essere un brutto risveglio. Qualcosa da cui non puoi uscire. Una cintura militare fatta di armi, diritti negati, omicidio, carcere, tortura, disegna i confini attuali di tutta l'Europa, quelli che devono garantire il benessere di chi è all'interno. Questa è l'Europa. L'importante è che il meccanismo non sia troppo vistoso. L'importante è che tutto sia fatto prima che il nostro sguardo li intercetti. los angeles frontiera non è più un luogo: è una colpa, una condanna, qualcosa che chi ha avuto l. a. sfortuna di incontrare non si toglierà mai più di dosso».

Un libro coraggioso e provocatorio sulle violazioni dei diritti a danno di migliaia di migranti, storie di donne e uomini respinti da un continente intero. Donne e uomini a cui si nega accoglienza, su cui si spara alle frontiere d'Europa, donne e uomini rimpatriati in base advert accordi bilaterali poco trasparenti e spesso riconsegnati alle tragedie e ai carnefici a cui tentavano di sfuggire, donne e uomini a cui viene rifiutato lo prestige di rifugiati o anche solo l. a. possibilità di avere un lavoro e una casa. Donne e uomini le cui vite dannate segnano l. a. tremendous ingloriosa di una civiltà giuridica, quella delineata nei trattati internazionali, come l. a. Convenzione di Ginevra o los angeles Carta dei Diritti dell'Uomo, con cui il nostro mondo tentava di darsi un profilo migliore dopo le guerre mondiali.

Insieme, in queste pagine, troveremo i dati del primo rapporto complessivo sul tema del diritto d'asilo in Europa commissionato da Caritas e Fondazione Migrantes, i dati delle istituzioni internazionali e delle organizzazioni non governative, l'operato dell'agenzia Frontex, le fonti del diritto internazionale, un glossario, un vademecum di buone pratiche, un vero e proprio manuale in keeping with ottenere il rifugio politico o consistent with dare aiuto a chi richiede asilo e una rassegna degli accordi bilaterali tra gli Stati in keeping with l. a. riammissione dei migranti.

Show description

Download e-book for iPad: Politica in Italia. Edizione 2011: I fatti dell'anno e le by Elisabetta Gualmini,Eleonora Pasotti

By Elisabetta Gualmini,Eleonora Pasotti

Il 2010 ha segnato l. a. metà del mandato elettorale del 4to governo Berlusconi. Dalle elezioni regionali al dibattito sul federalismo il quantity fa il punto sugli avvenimenti che hanno scandito los angeles vita politica italiana nel corso dell'anno. L'agenda politica è apparsa dominata dal quotidiano e priva di un disegno strategico di lungo periodo. los angeles risicata tenuta del governo, dopo l. a. fiducia del 14 dicembre, ha lasciato quasi una sensazione di "molto rumore in step with nulla". Una crisi scongiurata, forse solo rinviata: permangono i problemi ormai cronici di un paese che arranca e non cresce, sempre più diviso al suo interno tra aree geografiche, categorie sociali e professionali e, soprattutto, tra generazioni.

Show description

Download e-book for iPad: Ameni inganni (Italian Edition) by Gherardo Colombo,Corrado Stajano

By Gherardo Colombo,Corrado Stajano

Nella confusa e infinita transizione italiana los angeles questione giudiziaria e quella delle riforme costituiscono altrettanti nodi cruciali della vita sociale e politica. Che cosa comporta, qui e ora, l’esperienza di Mani pulite in keeping with noi cittadini e in line with los angeles nostra suggestion di società civile? E quali riforme possono caratterizzare una pratica e un progetto politici che ancora, tenacemente, vogliano introdurre con il rispetto dei princìpi di legalità un minimo di decenza, di etichetta prima ancora che di etica, nella vita collettiva del Bel Paese?
Di questi, e di altri nodi essenziali del «nuovo caso italiano», dibattono in dialogo serrato uno dei magistrati del pool milanese che ha scoperchiato Tangentopoli e uno scrittore-giornalista che ha seguito con partecipazione e intelligenza le vicende della Repubblica (Prima e Seconda).
Ne esce un bilancio sconfortato ma nonostante tutto vitale dell’anno che insieme con l’impazzimento della politica sembra aver decretato l’affossamento di ogni passione civile.

Show description

Asinara revolution (Stati mentali) (Italian Edition) - download pdf or read online

By Michele Azzu,Marco Nurra

Un musicista che studia jazz in Inghilterra e un giornalista praticante al quotidiano spagnolo El Mundo: le loro vite di giovani di talento fuggiti dalla Sardegna all’estero incrociano l. a. protesta degli operai cassintegrati della Vinyls di Porto Torres. I due ragazzi creano il gruppo fb L’isola dei cassintegrati consistent with sostenere los angeles protesta, intuendo l. a. possibilità di dare vita in step with los angeles prima volta a un fact “reale”, che possa dar voce alla lotta operaia.Il successo riscosso in Rete dà vita a un weblog, un luogo d’informazione e discussione su una generazione in lotta in keeping with il proprio futuro. I media si interessano al caso e i due devono fronteggiare l. a. sfida più grande: sfuggire agli ingranaggi della macchina della comunicazione.Perché qualcosa, grazie a loro, possa cambiare davvero. Il racconto, dalla viva voce dei protagonisti, del fenomeno che ha cambiato il modo di pensare los angeles lotta operaia, che ha saldato nella resistenza generazioni assorted, che ha fatto parlare il mondo intero.

Show description