Simone Dossi's Rotte cinesi: Teatri marittimi e dottrina militare PDF

By Simone Dossi

AllŐinizio degli anni Ottanta los angeles Marina militare cinese period una forza male equipaggiata e in grado di operare esclusivamente entro il perimetro delle acque costiere. Tre decenni dopo il quadro radicalmente cambiato. l. a. Cina appare sempre pi fiduciosa nelle proprie capacit navali, sullo sfondo delle controversie attorno a isole e spazi marittimi dellŐAsia Orientale. Ma Pechino sembra ormai guardare anche al di l dei confini della regione: da qui lŐattiva partecipazione alla lotta contro los angeles pirateria nel Golfo di Aden, in step with los angeles sicurezza delle comunicazioni marittime globali. Questa recente proiezione navale contrasta con lŐorientamento continentale che ha contraddistinto according to secoli los angeles politica di sicurezza del paese. Dalla effective del XVII secolo los angeles Cina imperiale attribu prioritario valore strategico alle periferie continentali: un tratto che caratterizzer, pi tardi, anche l. a. politica di sicurezza della Repubblica Popolare in et maoista. Gli sviluppi intervenuti negli ultimi trentŐanni rappresentano quindi un elemento di discontinuit. Quali sono le caratteristiche di questo recente riequilibrio marittimo della dottrina militare cinese? E quali ne sono le ragioni? Le risposte a queste domande sono cruciali according to comprendere lŐascesa della Cina e le sue implicazioni in keeping with lŐattuale ordine internazionale.

Show description

New PDF release: Non lavate questo sangue: I giorni di Genova (Super ET)

By Concita De Gregorio

Quando, nel luglio 2001, Concita De Gregorio mette piede a Genova in step with raccontare ai lettori del suo giornale il vertice del G8 non sa che, nei tre giorni successivi, assisterà a una delle pagine piú tristi della storia del nostro Paese. In una città blindata, oppressa da una cappa di tensione, le forze dell'ordine e i manifestanti si scontreranno in una sanguinosa guerriglia urbana. E l. a. morte di Carlo Giuliani riporterà le lancette della storia indietro di qualche decennio. A distanza di quindici anni, il diario di cronista dell'autrice diventa un modo consistent with ricordare un evento che ha segnato un prima e dopo Genova. in step with restituire l'andamento di quei giorni, l'inizio lieve, los angeles sorpresa, lo spavento e lo smarrimento. E, insieme, l'occasione in step with tracciare il bilancio di una vicenda che brucia ancora nel ricordo di tutti.

Show description

New PDF release: Storia del Terzo Reich (Einaudi tascabili. Saggi) (Italian

By William L. Shirer,Gustavo Glaesser

«La Storia del Terzo Reich dà il senso dell'intelligenza politica di Shirer, della sua capacità di osservare i luoghi, le persone, gli eventi senza perdere mai di vista l'orientamento della morale e del giudizio storico sulla globalità dei fatti reali. [...] Nel giornalismo di Shirer fluiva infatti non solo un vivo senso della storia, ma una sensibilità particolare in step with los angeles dimensione dei valori, anche quelli negativi. [...] Shirer ebbe los angeles fortuna di trovarsi, come "coetaneo" del nostro secolo, negli spazi tra i piú caldi ed emblematici della storia del Novecento».

Lucio Villari, «la Repubblica»

Show description

New PDF release: I sondaggi dei presidenti: Governi e umori dell'opinione

By Valentina Reda

I sondaggi d'opinione sono diventati recentemente lo strumento di cui i presidenti si servono in step with acquisire indipendenza dai diversi attori deputati alla rappresentanza e utilizzare l'opinione pubblica come fonte autonoma di legittimazione. los angeles gestione di una campagna elettorale permanente e l. a. presidenzializzazione della politica che investe le principali democrazie occidentali sono le condizioni principali di questo fenomeno, che vede in Stati Uniti, Francia e Italia tre archetipi. Se il governo americano fa riferimento a un apparato di rilevazione che si consolida nella prassi presidenziale, in Francia le operazioni di polling riflettono l. a. struttura duale delle istituzioni di verice: l. a. presidenza appare orientata a un uso personalizzato dei sondaggi, mentre il governo si muove su una linea più formalizzata e regolamentata, facente capo al primo ministro. In Italia Berlusconi è il protagonista del consolidamento dell'uso dei sondaggi in politica, ai quali in keeping withò ha impresso caratteristiche personali, tali da configurare una storia all'italiana dei sondaggi presidenziali.

Show description

Get Brutte notizie (Italian Edition) PDF

By Maria Luisa Busi

Esistono almeno due Italie. C’è quella da cartolina, dove si mangia bene e i problemi non esistono o, alla peggio, si risolvono da soli. E c’è poi un’altra Italia fatta di povertà emergenti o consolidate, di disoccupazione e precariato, di mercificazione delle donne, di conflitti d’interesse, di uso politico dei media. In un Paese normale, un giornalista del servizio pubblico dovrebbe avere il diritto (e il dovere) di raccontare tutto questo. Ma da noi non funziona più così. Lo dimostra Maria Luisa Busi, volto di punta del Tg1 delle 20 che, dopo anni di carriera, nel maggio 2010 ha lasciato los angeles conduzione, perché non condivideva los angeles linea editoriale del nuovo direttore. Brutte notizie spiega come il telegiornale più seguito, quello che in keeping with vocazione dovrebbe dare spazio a tutte le voci e le idee, è venuto meno al suo compito. Facile ottimismo, montaggio delle notizie spesso tendenzioso, informazione che si snatura in intrattenimento: così, quello che dovrebbe essere lo specchio fedele di un Paese deforma los angeles realtà quotidiana di un’Italia stretta nella morsa della crisi economica e sociale.
Un libro che è un atto d’accusa dei meccanismi di manipolazione, ma diventa anche denuncia delle notizie oscurate — dalle condizioni dei terremotati dell’Aquila alla propaganda mediatica sull’immigrazione, dall’affaire Alitalia alle vite scritte a matita di milioni di precari e senza lavoro, sino ai suicidi degli imprenditori del Nord Est travolti dalla recessione — e restituisce finalmente voce agli invisibili di cui alcuni non vogliono sentire parlare.

Show description

Diario di un disperato: Memorie di un aristocratico - download pdf or read online

By Friedrich Reck,Matteo Chiarini

Il diario di Friedrich Reck, aristocratico tedesco e strenuo oppositore del regime hitleriano, fu ritrovato dopo los angeles high-quality della Seconda Guerra Mondiale, nascosto nel giardino della casa di campagna dove si period ritirato. los angeles distanza dalle grandi città e dai centri della politica non significò un distacco dagli eventi ma, al contrario, divenne l’osservatorio privilegiato che permise a Reck di sviluppare un’analisi spietata del governo nazista e della società tedesca. Sprezzante, caustico e talvolta amaramente ironico, Reck mette a nudo le debolezze politiche e umane dei nazisti, ma non risparmia una critica altrettanto dura al mondo industriale e all’aristocrazia decaduta, colpevoli di aver permesso e spesso sostenuto l’ascesa del regime.

Show description

Read e-book online Pensieri di un ottuagenario: Alla ricerca della libertà PDF

By Achille Occhetto

Un lungo viaggio tra politica e filosofia. Una riflessione sul tema della libertà e del determinismo attraverso l. a. lezione dei filosofi letti da Achille Occhetto nel corso del pace. Rilettura non accademica però, ma rivisitazione attraverso l’esperienza umana e politica che consistent with più di cinquant’anni ha fatto Occhetto, il chief che impresse al Partito comunista italiano una svolta epocale quando nel 1989, durante una celebrazione di partigiani alla «Bolognina», sciolse il PCI di cui period segretario fondando il Partito Democratico della Sinistra.

Show description

New PDF release: Regole (Italian Edition)

By Luca D'Agnese,Roger Abravanel

Anno dopo anno, l’Italia sta retrocedendo in tutte le classifiche relative allo sviluppo economico, alla disoccupazione giovanile, all’educazione e alla ricerca, ai diritti dei consumatori. Mentre sale nelle graduatorie che misurano l’evasione fiscale, los angeles corruzione, l’abusivismo edilizio, l. a. lentezza della giustizia.
Tutte queste criticità sono in step withò accomunate da un grave limite, che porta alla degenerazione dell’intero sistema: l’Italia non ha saputo darsi le regole giuste. In genere da noi leggi, norme e regolamenti sono troppo numerosi e troppo complicati, tanto che diventa molto difficile rispettarli. Così chi non li rispetta viene spesso condonato o amnistiato, mentre cittadini e imprese si adattano all’elusione di massa. in keeping with rimediare, vengono emanate nuove regole, sempre più serious, e los angeles situazione peggiora.
È quello che Roger Abravanel e Luca D’Agnese hanno definito «il circolo vizioso delle regole», che rende impossibile qualunque serio progetto di riforma. Senza regole, o con regole sbagliate, l’economia non si sviluppa, perché le imprese «piccole, brutte, anzi bruttissime» fanno concorrenza sleale a quelle leading edge. Senza regole, o con regole sbagliate, governare una società sempre più complessa, dove i servizi hanno un peso crescente rispetto ai prodotti, è impossibile.
È troppo facile scaricare l. a. responsabilità del declino italiano sui politici e sulla classe dirigente. Regole dimostra che dobbiamo innescare un circolo virtuoso delle regole in tutta los angeles società: un processo che coinvolga i cittadini, che devono essere informati e partecipare alla definizione e al miglioramento delle regole grazie a una scuola che non deve solo trasmettere nozioni, ma formare le «competenze della vita» necessarie in step with interagire efficacemente con gli altri; una giustizia civile veloce; un sistema dell’informazione indipendente dalla politica e dagli affari.
Roger Abravanel e Luca D’Agnese dimostrano che seguire le regole non solo è giusto, ed evita sanzioni di vario tipo: è soprattutto conveniente. E avanzano cinque proposte concrete che possano finalmente a long way ripartire il nostro paese.

Show description

Download e-book for iPad: Quando i soldi finiscono. La fine dell’età dell’abbondanza by Stephen D. King

By Stephen D. King

Negli ultimi sessant’anni il mondo occidentale è stato baciato da uno straordinario progresso economico. los angeles fase di prosperità è durata talmente a lungo che in keeping with molti anni abbiamo considerato l. a. crescita economica come un dato acquisito della nostra esistenza. In realtà, il miglioramento continuo degli commonplace di vita è un’anomalia storica. Dopo los angeles crisi finanziaria del 2008, l. a. stagnazione in cui sono precipitate le economie occidentali minaccia di accompagnarci ancora a lungo. Con una sana dose di realismo, Stephen D. King fotografa senza giri di parole l’attuale situazione economica dell’Occidente. Quella che abbiamo davanti è l. a. effective dell’età dell’abbondanza. Ci siamo fatti promesse – dalle pensioni alla sanità – che senza los angeles crescita economica non saremo più in grado di mantenere. Alla resa dei conti, dovremo ripensare il nostro stile di vita? E soprattutto, chi ci rimetterà? I grandi sconvolgimenti politici e sociali spesso nascono proprio dalla stagnazione economica, ci insegna los angeles storia. in line with evitare che ciò accada dobbiamo tutti fare un passo doloroso ma necessario verso un futuro economico più equo e stabile.

Show description

Read e-book online Sociologia delle Istituzioni (Teorie e oggetti delle scienze PDF

By Ivo Colozzi

Cosa sono le istituzioni? A cosa servono? Come funzionano? Come si possono cambiare? È vero che tutte le istituzioni sono in crisi e che sono “destinate” a contare sempre meno nella società del futuro? Il quantity cerca di rispondere a tutti questi interrogativi presentando nel primo capitolo alcune delle più significative riflessioni svolte, sul tema delle istituzioni, da economisti, politologi, antropologi e sociologi e, nei capitoli successivi, una analisi in chiave storico-sociologica del passato, del presente e del futuro delle principali istituzioni sociali: l. a. famiglia (cap.2), los angeles religione (cap.3), l. a. scuola (cap.4), lo Stato (cap.5), il mercato (cap.6).

Show description